De Antiochia_8950
Il De Antiochia nasce con la necessità di creare un vino di territorio che potesse abbracciare un po’ tutti i consumatori.
Nel marzo del 2007 questa esigenza si è tradotta nel De Antiochia, un vino che rappresenta molto bene la tipicità del cesanese del Piglio facendosi ben apprezzare a livello internazionale, con la formula del giusto prezzo trasmette al meglio il concetto di tipicità per tutti.
Tipologia: Rosso, Cesanese del Piglio DOCG
Annata in commercio: 2010
Uvaggio: Cesanese di Affile 100%
Altitudine: m 380 s.l.m.
Suolo: argilloso, molto tenace.
Sistema di allevamento: albese bilaterale, Guyot, cordone speronato
Densità degli impianti: 3.500-5.000 ceppi per ha
Resa per ettaro: 70 q
Vinificazione: raccolta manuale, diraspapiagiatura degli acini, macerazione prefermentativa a freddo per 2 giorni, macerazione per 15 giorni con prolungamento di altri 10 giorni dopo la
fermentazione alcolica, fermentazione malolattica svolta in acciaio, elevazione in botte per 8-12 mesi.
Gradazione alcolica svolta: 14-14,5% vol.
Colore: rosso rubino con riflessi violacei.
Olfatto: libera sfumature floreali, note molto concentrate di frutti a bacca scura e toni speziati.
Gusto: base ampia e vellutata, di buon corpo, tannino morbido e sapido.
Totale bottiglie prodotte: 50.000