Diverso_8959
Diverso, come il modo di concepire il territorio;
Diverso come il modo di gestire le uve;
Diverso come metodo sperimentale e
Diverso è stato l’avvicinamento a questo vitigno cercando di far uscire in lui un lato nascosto. Tale scopo crediamo sia stato raggiunto con l’appassimento di una parte delle uve.
Tipologia: rosso, Cesanese del Piglio
Annata in commercio: 2011
Uvaggio: cesanese di Affile 100%
Altitudine: m 550 s.l.m.
Suolo: argilloso
Sistema di allevamento: albese bilaterale
Densità degli impianti: 3.300 ceppi per ha
Resa per ettaro: 85 q
Vinificazione: raccolta manuale, diraspapiagiatura degli acini, macerazione per 15 giorni con prolungamento di altri 25 giorni dopo la fermentazione alcolica, fermentazione malolattica svolta in acciaio. Appassimento di una parte delle uve per circa due mesi quindi pigiatura ed assemblaggio con il primo vino. Seconda fermentazione senza bucce per circa 40 giorni.
Gradazione alcolica svolta: 15-16% vol.
Colore: rosso rubino con riflessi violacei.
Olfatto: libera sfumature floreali, note molto concentrate di frutti a bacca scura e toni speziati.
Gusto: base ampia e vellutata, di buon corpo, tannino morbido e sapido.